Il proprio tempo…

Prenderselo, ogni tanto. Il proprio Tempo. Poco, tanto, è del tutto relativo, lo sappiamo. ma prenderselo. Mi mancava da un po’. Farlo. E l’ho fatto. Dall’ultimo articolo, 8 Marzo, Festa della Donna, sono passati quasi sei mesi. E, come si dice in questi casi, è successo di tutto. Vita privata, Amore, Prospettive di mia figlia, tutto, davvero. E’ cambiato. In meglio. Ma se non mi fossi fermato, non avrei compreso il significato di ciò che mi stava accadendo intorno. Fermarsi ti aiuta a selezionare, a scegliere, Il Destino ti manda delle “cose” (si fa per dire…) e tu scegli. Libero Arbitrio, vero? Quante volte ne abbiamo parlato… Alcune “cose” poi, e intendo invece le persone, si scelgono da sole. Restando o andandosene. E così, restano le sintonie, quelle vere. Quelle che sai che ci saranno, a prescindere. A prescindere. Dalle dichiarazioni, soprattutto. Fermarsi mi ha ricordato che contano di più le persone che ti dicono, onestamente, che non ci sono più, piuttosto di chi c’è, ma è come se non ci fosse. Un giorno, un caro amico, in tempi non sospetti, quando il mio percorso di rinnovamento personale era appena iniziato, mi disse “Non temere di cambiare, perché ogni volta è in meglio”. Ora sono qui, amico mio, a dirti che è proprio così…

Su una cosa non ho ceduto di un millimetro: sull’Amore. Siamo circondati di citazioni sull’Amore: un numero ormai indefinito. Ovunque. Molte volte, per fortuna, con partecipazione convinta, molte volte invece, purtroppo, per “abitudine” o “cazzeggio social” (che tristezza…). Io ne conservo due: Una di Madre Teresa e una di Brian Weiss. I miei due punti cardinali. E gli altri due? Li ho al mio fianco: mia Figlia e il mio Amore. E’ ciò che mi aiuta e mi gratifica.

Mi sono fermato sei mesi. Bene. Con una nuova certezza: la stessa che avevo prima. Solo L’Amore è reale, vero Brian? Ed è su quello che ci misuriamo, vero Teresa?

Ah una ultima cosa: L’Amore non è a tempo, né é a compartimenti stagni: o permea TUTTO il tuo modo di essere, o non é Amore. Perché allora é apparenza, nella speranza che non sia ignoranza. La legge non ammette ignoranza, l’Amore non ammette convenienza.

Buon Amore a tutti.

Vince Pezzella

P.S: Silvia e Nicola ne stanno passando di belle… A presto…