Novembre

Buongiorno…

Oggi inizia il mese che mi ha cambiato la vita. Novembre. Un mese che di solito si porta dietro la nomea di mese autunnale, triste, piovoso ( e quest’anno dobbiamo proprio pensare anche alle persone che per questa incredibile pioggia stanno soffrendo, e ci pensiamo con tutto il cuore…), preinvernale. Poi succede che, un Novembre, arriva il sole. Perché arriva, sempre, per tutti.  Anche se non sembra. Soprattutto quando non sembra. Il Destino, il tuo Destino, fa così… Quel Novembre mi ha condotto fin qui, oggi, dove sono adesso, con voi e con le persone che mi sono vicine, passando attraverso anni incredibili, di Amore e di Dolore, di Eros e Thanatos, di Riunioni e di Distacchi, di Pace e di Guerra, di Balzi in avanti e di Ritorni alla memoria, di Scoperte e di Rimozioni. Avevo e ho voglia di condividere nel dettaglio tutto questo, e lo farò, prometto… Lo farò… Ci sarà da leggere…  Ma c’è una cosa che posso fare subito, perché conosco le anime di chi incrocio qui tutte le mattine, e voi conoscete me. Mi conoscete bene. E ho deciso di affidare questa vibrazione, e quello che ho dentro,  alla voce e alle splendide parole di Axel e dei suoi Guns… Una “November rain” che mi smuove la mia parte sensibile e la mia anima rock, la mia voglia di dolcezza e di ribellione, la mia barricata mai dismessa e la pace di un abbraccio, l’urlo d’amore in una spiaggia deserta e il pianto misto alla pioggia sul viso, la spada del Guerriero e i petali di rosa di un Innamorato, la voglia di eccezionalità e il piacere di un gesto semplice. Tutto ciò in un video e in parole che mi rappresentano perfettamente. Il testo è da paura. Buon giornata e buon Novembre a tutti.

Che vi porti dove ha portato me.

E’ un posto bellissimo. Qui, oggi.

Si chiama Amore.

Vince

 

vincenzo@vincenzopezzella.it